Ambiente

Incontro sulla 'Relatività'

“La più sorprendente combinazione di penetrazione filosofica, intuizione fisica e abilità matematica”. Niente, meglio delle parole di Max Born (non esattamente un signor nessuno) riassume la straordinaria portata scientifica della teoria della relatività generale. Una rivoluzione che spegne, oggi, cento candeline.

E' iniziata l'Asciutta dei Navigli

Lunedì 11 gennaio ha preso avvio l’asciutta del Naviglio Grande. L’acqua verrà gradualmente tolta e in paio di giorni sarà visibile un po’ ovunque il fondo dei canali; così anche a Milano, dove verrà asciugato il tratto di Naviglio sino alla Darsena. A seguire l’asciutta interesserà il NAVIGLIO PAVESE e il NAVIGLIO BEREGUARDO.
Il Consorzio Est Ticino Villoresi, in particolare sul Naviglio Grande, ha infatti in programma nei prossimi mesi una corposa serie di interventi interessanti le sponde (per circa 7 KM COMPLESSIVI), impossibili da attuare in presenza d’acqua in alveo.

Il bosco dei Galletti

Inveruno avrà nuovamente un suo polmone verde: sono già iniziati, infatti, i lavori di piantumazione del ‘Bosco dei Galletti’, che sorgerà a nord dell’abitato, oltre la Provinciale per Castano e a est del secondario del canale Villoresi, tra la strada vicinale dei Galli e quella dei Galletti (da qui il nome). “È in pieno corridoio ecologico regionale e questo  ha reso possibile ottenere i finanziamenti con l’approvazione della Città Metropolitana e del Parco del Ticino”, spiega l’assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici, Maria Zanzottera.

In piazza per il clima!

P rima Melbourne (Australia), poi in successione decine di città e paesi nel mondo. Ed anche a Cuggiono. La scorsa domenica, in concomitanza con l’avvio di COP21 a Parigi, moltissimi cittadini sono scesi in piazza in difesa del clima e del futuro del mondo. “Dal 30  novembre all’11 dicembre 2015 a Parigi le Nazioni Unite terranno la COP21,  il vertice mondiale sul Clima, la più importante e attesa conferenza mondiale sui cambiamenti climatici degli ultimi 23 anni.

Nuove piante in via Roma

Prima il taglio di 50 piante in via Rossetti, poi, nel novembre 2013, stessa sorte è toccata a quelle di via Roma. Interventi un po’ criticati ma resi necessari dall’Ersaf per debellare l’Anoplophora chinensis, noto insetto che molti danni ha provocato nel nostro territorio. Ora, come promesso, è arrivato il momento di riposizionare e rimettere a nuovo i viali ormai spogli. E così, proprio negli scorsi giorni, con grande celerità e precisione, sono state ripiantumate diverse specie di cercis, siliquastrum e alberi di Giuda. Ora, in pochi anni, il viale tornerà a risplendere.

"Un successo nel segno dell'agricoltura"

Domenica, ad Inveruno, si è assistito ad una autentica invasione. Cittadini da tutti i paesi limitrofi, ma anche da Busto Arsizio, Rho e Milano sono accorsi per visitare la 408^ Fiera di San Martino di Inveruno. Un appuntamento nel segno della tradizione che, per tre giorni ogni anno, riporta tutti alle nostre origini contadine.

"La Fiera torna all'Agricoltura"

Un passo avanti... all’indietro. Sembra un paradosso ma la 408^ Fiera di San Martino, in programma dal 14 al 16 novembre, guarda al futuro ritornando al mondo agricolo. Il successo di Expo ha certificato un’attenzione alla terra, al rispetto dell’ambiente e alla qualità: “In questa edizione della fiera - ci spiega il Sindaco Sara Bettinelli - l’obiettivo che ci siamo posti è che sia la Fiera ad andare verso il territorio e non i cittadini verso di essa; riuscire a valorizzare e creare opportunità con le realtà esistenti è fondamentale per crescere”.

Flash Mob per il Cibo

(VIDEO) In occasione della visita del segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon ad Expo per la Giornata mondiale dell’Alimentazione, ‘Caritas’ ha organizzato due momenti dedicati alla lotta allo spreco alimentare e alla fame nel mondo. Alle 17, sul Decumano davanti all’Edicola Caritas, si è infatti tenuto un flash mob in cui alcuni alimenti si ‘arrabbiavano’ coi visitatori spronandoli ad evitare lo spreco del cibo.

La Carta di Milano

L a Carta di Milano rappresenta l’eredità culturale di Expo Milano 2015. Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, il grande Evento internazionale è stato preceduto da un ampio dibattito nel mondo scientifico, nella società civile e nelle istituzioni sul Tema di Expo ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’.

Renzi adotta il formaggio

Contro il diktat europeo che vorrebbe il via libera all’utilizzo delle polveri il Presidente del Consiglio Matteo Renzi “adotta” i formaggi italiani. A conclusione della Giornata dell’Agricoltura italiana ad Expo, con la partecipazione di decine di migliaia di agricoltori provenienti da tutte le regioni guidati dal Presidente nazionale Roberto Moncalvo, il Premier italiano ha simbolicamente adottato le specialità casearie tricolori, portate sul palco da due giovanissime allevatrici.

Pagine