Milano

'Nel respiro del vento..'

Nel respiro del vento una foglia”... poesia ed immagini, per riflettere. Il libro illustrato scritto dalla dottoressa Cinzia Chiesa (psicologa, psicoterapeuta) insieme alla dottoressa Lorena Vergani (Responsabile del Servizio di Psicologia Clinica del Dipartimento di Salute Mentale - ASST Ovest Milanese) è stato presentato negli scorsi giorni a Legnano.

Dal Senegal in Italia... inseguendo il sogno di ‘Rio 2016’

Il sogno chiamato ‘Rio 2016’ nella testa, il viaggio dal Senegal all’Italia e un gruppo di amici conosciuti proprio qui da noi per provare a trasformare la speranza in realtà. Mor Seck sembra uno di quei personaggi protagonisti delle favole (di quelli frutto della fantasia e dell’immaginazione), ma invece è una persona in carne ed ossa. Quando la determinazione, l’impegno, la passione e la voglia di mettersi in gioco e crederci sempre e comunque sono più forte di tutto e di tutti… e chissà allora che alla fine quel desiderio non si avveri.

La poesia delle note. 'La mia vita in musica'

La fortuna è che non piove perché la location di questa intervista è tanto vera da sembrare quasi surreale. La colonna sonora è ‘Il Duomo di Notte’. E’ nuvoloso, tanto da non farti venire in mente di canticchiare ‘Qui la Luna’, perché in effetti non c’è. A Milano è mezzanotte, di un qualsiasi giorno, ma a far la differenza è la persona al mio fianco. Dire Alberto Fortis significa parlare di un poeta, un musicista, un cantante, uno scrittore, un regista e, perché no, anche di un filosofo.

Open House Milano

Open House Milano è un evento annuale aperto a tutti: un intero weekend in cui accedere gratuitamente, supportati da guide specializzate e volontarie, a edifici pubblici e privati dal notevole valore architettonico. Open House Milano rivolge la propria attenzione agli edifici normalmente non accessibili, al patrimonio architettonico moderno e contemporaneo, per estendersi fino alla città in trasformazione, senza mai trascurare la ricchezza artistica e culturale che caratterizza Milano dall’antichità in poi.

Carnevale all'Incontrario!

Il mondo dell’opposto e del contrario... si prepara a sfilare. Il tema della FOM (Fondazioni Oratori Milanesi) sarà il filo conduttore delle sfilate di Carnevale in ogni nostro paese e in pieno centro a Milano. Inizio sfilate a partire dalle 14.30. Divertimento per tutti!
Dalle 14 alle 18 di sabato 13 febbraio, spettacoli e concerti in piazza Duomo, piazza della Scala, piazza San Fedele e piazza San Carlo.

Scola incontra i giornalisti

«In una società plurale e conflittuale è un dovere proporre la propria visione delle cose su questioni tanto delicate che possono comportare conseguenze antropologiche e sociali molto gravi. La nostra democrazia ha gli strumenti per verificare quale sia l’orientamento prevalente nella società civile, di cui chi governa deve tenere conto». Lo ha detto il cardinale Angelo Scola, rispondendo ad una domanda sul Family day, nel corso dell’incontro organizzato dall’Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi per la festività di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti.

Poca pioggia e aria sporca

Livelli di smog alle stelle in molte città a causa dell’andamento climatico con un mese di gennaio in cui è caduta circa il 60% di acqua in meno dopo un dicembre che è stato il più secco da 215 anni quando sono iniziate le rilevazioni e un novembre con piogge praticamente dimezzate. E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti che sottolinea come l’assenza di precipitazioni provochi l’aumento impurità nell’aria in molte città, da Napoli a Roma fino a Milano, ma anche una storica siccità con fiumi e laghi a secco che fanno temere per la disponibilità idrica.

"Basta guerre!"

Il 16 gennaio i cittadini di Milano e Roma si sono uniti nelle rispettive piazze per dire "No" alla guerra.
Questo giorno è stato scelto in modo simbolico, in quanto rappresta il venticinquesimo anniversario della guerra del Golfo.
Il corteo, organizzato dall'USB (Unione Sindacale di Base), ha sfilato per le vie delle due importanti città per ribadire l'opposizione ad ogni azione militare, ovunque essa sia.

Vivian Maier: una fotografa ritrovata

Fino al 31 gennaio 2016 alla Fondazione Forma Meravigli di Milano sarà visitabile la mostra "Vivian Maier. Una fotografa ritrovata". Dopo il successo ottenuto in Sardegna, si riafferma con un'affluenza straordinaria la street photographer bambinaia. Vivian Maier nasce a New York nel 1926, figlia della francese Maria Jaussau e di Charles Maier. Cresce in Francia e scopre l’amore per la fotografia grazie ad una Kodak Brownie. A Chicago viene assunta come baby sitter, attività che condurrà per tutta la vita. Presto si innamora della Rolleiflex 6x6, che utilizzerà costantemente.

Pagine