Enrico Letta: "Expo successo per l'Italia"

“Il successo dell'Expo è una grande soddisfazione per l'Italia”. Anche l’ex presidente del Consiglio Enrico Letta promuove Expo Milano 2015. “Le preoccupazioni sono state spazzate via da quello che sta diventando un successo planetario”, ha aggiunto, a margine del Summit of Youth Innovation Competition on Global Governance, che si è aperto oggi all’Auditorium di Palazzo Italia.

L’appuntamento, ideato nel 2007 dalla Fudan University di Shanghai, è stato ospitato anche da Expo Shanghai 2010, per approdare oggi a Expo Milano 2015, quale ponte ideale tra le due Esposizioni Universali. L’edizione di quest’anno è dedicata al tema Youth in Food Security Innovation e coinvolge 70 studenti da tutto il mondo che si confronteranno sui temi della sicurezza alimentare. Alla cerimonia di apertura del Summit, sono intervenuti, tra gli altri, l’ex Vice Segretario dell’Ocse Richard Boucher e il Commissario Generale di Sezione del Padiglione Italia Diana Bracco.

Enrico Letta si è soffermato anche sull’eredità di Expo Milano 2015: “Penso che su quest'area ci debba essere un investimento importante, perché il successo che c'è stato non deve rimanere soltanto un ricordo, ma diventare un’eredità importante, anche per Milano. Sono sicuro – ha proseguito - che le idee verranno e credo che il grande lavoro che il Commissario Sala ha fatto sarà un lavoro che avrà sicuramente eredità e seguito”.

“Uno degli obiettivi di Expo – ha spiegato Diana Bracco – è quello di dimostrare le eccellenze nel campo della ricerca e dell’innovazione in relazione al tema ‘Nutrire il Pianeta. Energia per la vita’. La ricerca nell’ambito scientifico e tecnologico è cruciale per garantire la sicurezza alimentare. Una risposta positiva alla crescita sta nell’economia circolare – ha aggiunto la Presidente di Expo 2015 S.p.A.–: abbiamo bisogno dell’economia che si rinnovi da sola”.

Categoria: